Da Otaku a Meccanico, storia di una crescita!

Ciao mi chiamo Justin Marquez, frequento la 2°M della scuola C.A.P.A.C. e oggi vi parlo del mio rapporto con gli anime e manga.

Il mio obbiettivo è di diventare un meccanico e meccatronico con tanta esperienza…….

INFANZIA:
Quando ero alle elementari guardavo sempre con mio cugino “Naruto” perché ha una storia coinvolgente piena di emozioni, crescita e soprattutto un percorso che porta alla maturità del protagonista, dal bambino che era in precedenza.
In quel periodo avevo appena iniziato a disegnare certi personaggi degli anime.

MEDIE:
Alle medie disegnavo tutto il tempo per migliorare le mie tecniche e approfondire le mie conoscenze sui manga. Ho continuato a guardare Naruto da solo (perchè mio cugino si era traferito in Australia) inoltre avevo scoperto nuovi tipi di genere anime che non avevo mai visto, sono stato affascinato di tutti tipi ma verso la fine della prima media mi sono reso un Otaku asociale (significato) Nella mia classe non c’erano giocatori di basket nè Otaku però accanto alla mia classe c’èrano alcuni con le mie stesse passioni. (Mark e Jef).
Avevo passato le vacanze estive a guardare anime, viaggiare con i miei genitori, disegnare… e giocare a basket con loro due, più altre persone con le mie stesse passioni di un’altra scuola e mi sono divertito un sacco.
In seconda media avevo deciso di guardare meno episodi degli Anime e di essere più socievole con I miei compagni della mia classe e sono riuscito ad integrarmi in un gruppo.
Quell’anno era stato molto difficile e alla fine del terzo anno delle medie (alle porte degli Esami) non avevo molto tempo per continuare a guardarli perché dovevo studiare per essere promosso inoltre avevo conosciuto una splendida ragazza grazie a un mio amico che mi aiutava sulla mia tesina perché avevamo gli stessi argomenti. Arrivato il giorno (era il 24 giugno) del mio esame c’erano come miei testimoni Jef, Mark, Sabrina e Sofia io mi sono innervosito per la presenza di Sofia perché ero innamorato di lei, ma aveva un ragazzo.., però alla fine mi sono calmato e sono riuscito a rispondere a quasi tutte le domande dei miei prof e sono passato con il 6 T-T.

Problemi con la vita sociale:

Terminata la battaglia con l’inferno delle medie ho ricominciato a guardare tutti gli anime senza fermarmi e avevo anche degli amici che non potevo assolutamente perdere però ho notato che ogni volta che passavo la giornata con quel gruppo della mia classe mi annoiavo e ho iniziato con il tempo ad ignorarli. Non mi sono pentito della mia scelta e ho continuato ad andare avanti.

Superiori/Obbiettivi:
Oggi che ho 16 anni passo più tempo a giocare basketball con nuove persone che ho conosciuto col tempo; a scuola non ho problemi e mi diverto anche se mi comporto in modo passivo. Il mio obbiettivo è di diventare un meccanico e meccatronico con tanta esperienza e voglio trasferirmi in Giappone e lavorare alla Nissan inoltre il professore Patti mi ha proposto di creare una manga ma non so riuscirò a farlo ma ci proverò.
Grazie di aver letto del mio rapporto con gli anime ed i manga.
Justin Marquez

Tokyo Ghoul

Ho fatto questo video perché era il compleanno di Ken Kaneki e volevo mostrare a tutti il suo cambiamento da studente timido a Ragazzo Forte.
Ghoul: è un mostro che si ciba solo di carne Umana e hanno bisogno di mangiare un intero corpo per sopravvivere per un Mese
Kaneki mezzo Ghoul: nella prima parte si vede kaneki con la Banda sull’occhio sinistro (Perché è diventato un Ghoul artificiale) e lavora come cameriere ed è molto felice perché ha dei nuovi compagni simili a lui (Tutti Ghoul) Inoltre si è innamorato di Touka una sua coetanea che lavora come cameriera anche lei Ghoul.
White Kaneki: dopo essere stato rapito e torturato da Yamori per 10 giorni Kaneki accetta il suo lato Ghoul inoltre i suoi capelli cambiano di colore Bianco per stress.
Kaneki riesce a uccidere Jason senza Fatica.
Sasaki Haise: ormai sono passati 2 anni e i suoi capelli stanno per tornare Neri ma non è più lo stesso ragazzo.
White Kaneki dopo aver perso contro Arima (White Reaper) e perso la Memoria , Arima trasforma Kaneki in un Investigatore Di Ghoul di prima classe con il nome Sasaki Haise.
Sasaki Haise è un ragazzo sociale e sempre positivo inoltre viene mandato come Mentore nei Quinx Squad (Qs) dove ci sono altri Ghoul Artificiali come lui.
Col tempo Haise sente nella testa la voce di Kaneki dicendogli che è debole senza di lui.
Un giorno quando Haise e la squadra Qs erano in difficoltà, Haise accetta Kaneki e loro due si fondono in una sola entità.
Black Reaper: Kaneki lavora ancora nell’agenzia CCG come investigatori di prima classe con il Nome Sasaki Haise.
I suoi colleghi hanno notato del suo cambiamento sul Comportamento molto Freddo, passivo, silenzioso e riservato.
Nello stile di combattimenti è molto superiore, agressivo, spietato…, Indossa gli occhiali, una giacca nera lunga fino le ginocchia e I suoi capelli sono di nuovo Neri.
In una sera, dei ghoul si sono intrufolati nel Quartier Generale della CCG dove lavora Kaneki, l’obbiettivo dei ghoul era di salvare una di loro e quando Kaneki rivede Touka ritornano i suoi sentimenti, le sue emozioni e la sua felicità che Touka sia ancora viva.
Quindi Kaneki decide di aiutarli peccato che arriva il suo Mentore Arima (White Reaper) Essi si sfidano di nuovo e kaneki era già in svantaggio, dopo aver subito tanti colpi da arima, i suoi capelli tornano di colore Bianco per stress fino a sconfiggere Arima.
Terminato la battaglia Kaneki e Touka si rivedono e col passare del tempo fanno l’amore.
Ken Kaneki: Furuta è un altro nemico piuttosto forte che Kaneki deve assolutamente sconfiggere per avere la pace a Tokyo e riuscendoci con molta fatica.
Sono passati 6 Anni, gli umani e i Ghoul vivono con armonia, Kaneki è diventato padre, ha una figlia di nome Ichika che ha 6 anni e vivono tutti pacificamente.
“Non ho messo tutti i dettagli”

editing del video e testi di Justin Marquez

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: