Ed è ancora Poesia

Le classi quarte stanno per andare in stage, manca poco oramai, ma ci regalano ancora quattro bellissimi componimenti.

L’amore e i sentimenti la fanno da padrone in queste prime tre poesie, dove le e gli autori mostrano la forza creativa che può sprigionarsi dall’arrovellamento amoroso. 

Sei un vulcano di sensazioni
E giorno per giorno mi inondi di emozioni
Mi perdo nei tuoi occhi color marrone
Come un dipinto di Da Vinci una forte ispirazione
Questo amore
Ti impressiona nel suo splendore
G.W.

Il cuore pieno di battiti
E gli occhi pieni di te
Mi vengono in mente quegli attimi
Non è che sia cambiato un granché
I baci e i mille dibattiti
Sembriamo quasi un clichè
-culpables-


E quando ci troviamo ad un centimetro di distanza,
Quando i nostri occhi non sentono più la lontananza
Quando le nostre anime si potranno leggere
Così da comprendere il nostro essere
Ti prego,
avvicinati di più

-Penisola-

Infine tornano le grandi domande sul senso della vita, e il nostro poeta prova a ragionare per metafora sul grande tema della Verità o meglio delle verità.

La verità era uno specchio
Che cadendo dal cielo si ruppe parecchio
Ciascuno credette di possedere l’intera verità
E ognuno dimostrò la sua abilità

Ennaghmi Zouhair

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: