Torna l’angolo della Poesia!

La Poesia torna a mietere altre dolci vittime!

Alcuni nostri studenti, Tatiana e Habib (il nostro più prolifico autore) ci donano altri tre componimenti.

La prima Poesia ci racconta come anche da un evento negativo si possa risorgere e rinascere, costruendosi faticosamente una nuova opportunità, da affrontare più forte di prima.

Dolci e allo stesso tempo amare,  le parole scaturiscono prima nella lingua madre e poi nella loro versione italiana.

Cosa possiamo dire? Solamente grazie.

scar

Hace mucho, mucho tiempo, mi cuerpo
Sufrió un cambio,un gran cambio que
Marcò mi vida .

EL doctor hizo su trabajo y tras él dejó la
Marca del horror.
Un cuerpo tatuado de por vida, sin
Tinta sin ilusión.

EL amor fue compasivo y me acompañó en mi
Dolor. Es siempre, y ha sido las manos que acarician
Mi cintura,los dedos que repasan esa ancha costura
Que nos recuerda el sufrimiento de un pasado oscuro.

 

Molto, molto tempo fa, il mio corpo
Ha subito un cambiamento, un grande
Cambiamento che ha segnato la mia vita.

Il dottore ha fatto il suo lavoro e ha lasciato dietro di sé
Marchio dell’orrore.
Un corpo tatuato per la vita, senza
Inchiostro senza illusione.

L’amore era compassionevole e mi ha accompagnato nel mio Dolore.
Lo è sempre, e sono state le mani ad accarezzarmi
La vita, le dita che attraversano quell’ampia cucitura
Ci ricordano la sofferenza di un passato oscuro.

Tatiana Loja

Habib il nostro poeta meccanico, torna a regalarci i suoi scorci di vita quotidiana, che diventano occasione di riflessione, sulla vita, il crescere e la ricerca di una maggiore armonia tra le persone nella speranza di una giustizia sociale che sembra faticare ad affermarsi di questi tempi come sottolinea alla sua maniera il nostro eclettico autore.

 

Questa è la mia quarta poesia.
Ma ce ne sono molte altre nella testa mia.
Per me scrivere è una terapia.
è importante come saper leggere la cartografia.
Lo può confermare anche Maria Pia.

Tutte quelle persone che saltano i tornelli per non pagare il biglietto.
Questa cosa io non la accetto.
Li picchierei tutti, si lo ammetto.
Magari anche con un paletto.

Non capisco tutta quella rozzezza.
Come quelli che buttano per terra la munnezza.
A loro l’idea di essere giusti non li accarezza.

socialjustice

Lo Sport,  l’esercizio fisico e la meccanica ed i suoi complessi ingranaggi, si fondono in questa poesia\visione,  come a confermare il motto di origine latina di una mente sana in un corpo in salute!

Andando in palestra per non annoiarmi durante il tragitto.
mi diverto a modo mio e mi sembra un diritto.

Salto sulle sbarre della metro gialla e lilla.
e mi sento come con gorilla.

Non mi interessa se c’è qualche persona che mi guarda strano.
e pensa ma cosa fa ‘sto egiziano?
Forse pensa di salire sulla pianta di banano.
Ho di lottare contro un Caimano.

Il fatto è che io mi diverto come voglio.
Come adesso che sto scrivendo sul foglio.

Ma ora  cambiamo argomento e parliamo della meccanica.
Così posso riempire di più la mia tanica.

Partiamo delle basi.
Parliamo delle 4 fasi.

La fase attiva.
È molto aggressiva.
Se mettevi la mano sulla candela vedevi che si inceneriva.
E non è una cosa positiva.

L’albero motore serve a trasmettere l’energia verticale in energia circolare.
E a me con le parole piace giocare.

Dai la poesia si è fatta troppo lunga.
E giocando con la penna mi sono fatto male all’unghia…..

E se è diventa molto lunga la gente si stanca a leggerla.
quindi…………………………………………………………..arrivederla!

fitness-818722__340

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: